__________________________________________________________________________


Immagini dal mondo    Immagini dall'Europa    Immagini dall'Italia

Persone
    Ferrovie    Mondo animale

__________________________________________________________________________


Home     Ultimi aggiornamenti     Perché 125f11     Archivio copertine     Foto Libri     Links     e mail
__________________________________________________________________________

Perché 125f11

Perché questo sito

La fotografia ha il potere straordinario di fissare un attimo di vita che altrimenti rimarrebbe solo uno sbiadito ricordo nella nostra memoria. Ogni volta che riguardiamo una fotografia possiamo rivivere quell’attimo e l’emozione del momento dello scatto.
 
125f11 è un sito di immagini che vogliono descrivere e raccontare il mondo in cui viviamo,
per cui nessuna immagine è stata sottoposta ad elaborazioni atte a travisare la realtà delle cose o ad ingannare il visitatore.

Tutte le immagini salvo dove espressamente indicato sono di Stefano Gazzoli.
Per domande o suggerimenti inviate una mail preferibilmente in lingua italiana o inglese.



Perché il nome 125f11

In una bella giornata di sole impostando il tempo di scatto su 1/125 con la sensibilità a 100 ISO quasi sempre si ottiene un diaframma f11. Il tempo di scatto 1/125 solitamente cautela dal mosso accidentale ed f11 è un diaframma intermedio per molte ottiche comunemente montate sulle fotocamere reflex: un ottimo compromesso per avere una discreta profondità di campo ed una buona nitidezza....
Quindi buon "125f11" a tutti.....

Questa semplice regola era molto utile quando le macchine digitali non c
erano e non era possibile verificare sul monitor limmagine scattata. Si utilizzava la regola detta “del 16”, di fatto è f11, in quanto con le pellicole negative si sovraespone un po’: “si espone per le ombre”. La regola era molto usata negli anni 60-70 quando l’esposimetro non era presente su tutte le fotocamere, quindi si determinava l’esposizione in modo empirico.



A proposito dell'autore

Stefano Gazzoli


Mi chiamo Stefano Gazzoli sono nato a Brescia nel 1970. Nel 1995, dopo essermi laureato in ingegneria, ho acquistato la prima macchina reflex: una mitica Yashica108. Subito dopo ho pensato di unirmi agli amici del Gruppo Iseo Immagine dai quali ho imparato tutto in termini fotografici. Inizialmente ho fotografato la Franciacorta che è una zona in provincia di Brescia in cui vivo. In particolare mi sono dedicato a ritrarre
la ferrovia Brescia Edolo
ed il territorio da essa attraversato. Alcuni viaggi in Europa e nel mondo mi hanno consentito di fotografare altre ferrovie, altri paesaggi e la gente che vive in quei luoghi.

Dal 1998 uso macchine e ottiche Canon con pellicole Fuji.

Nel 2007 ho iniziato a fotografare in digitale.

A settembre 2009 ho inaugurato questo mio sito fotografico personale

 

Eritrea


Torna sopra

__________________________________________________________________________


©2009-2018. Le immagini sono di proprietà esclusiva di   125f11.com   Stefano Gazzoli Fotografia. Vietata la riproduzione anche parziale.





free counters